Marano, la storia si ripete sempre: anche molti neo consiglieri affezionati alle commissioni e ai relativi gettoni di presenza. Ma cosa producono? Poco o nulla

0
1.650 Visite

Passano le amministrazioni, le giunte, gli scioglimenti, ma i costumi sono quasi sempre gli stessi: anche i neo consiglieri, almeno molti tra loro, sono affezionatissimi alle commissioni consiliari grazie alle quali percepiranno i loro compensi. Per molti è diventato una sorta di “lavoro”: commissioni a iosa e relativi gettoni di presenza. Quanto guadagnano? Qualcuno può arrivare qualche centinaia di euro al mese. Ma quel che conta è un altro aspetto. Cosa si produce in queste commissioni? Poco o nulla. La città è allo sbando ed è da anni sotto gli occhi di tutti. Ma loro partecipano, partecipano, partecipano e credono pure di essere utili alla cittadinanza. Tra qualche giorno scopriremo e pubblicheremo i dati e i nomi di quelli che hanno incassato. E, soprattutto, chi sono i principali habitué e recordman-woman di queste famigerate commissioni.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti