Coppa Davis, gli azzurri non saranno da Mattarella il 21 dicembre

0
483 Visite

Jannik SInner aveva appreso dell’invito del presidente Sergio Mattarella il 21 dicembre al Quirinale ai vincitori della Coppa Davis in diretta a Che tempo che fa, domenica 26 novembre, dopo lo storico trionfo a 47 di distanza dal precedente. Ma gli azzurri diserteranno l’incontro perché in vacanza. Fabio Fazio ha annunciato la notizia in collegamento: “Ok… Grazie, l’ho saputo ora”, aveva detto il campione altoatesino un po’ stupito.

Oggi l’annuncio di Angelo Binaghi, presidente della Federtennis: in quei giorni il tennis “è in vacanza” e va preso un altro appuntamento con il capo dello Stato. “Il 21 dicembre purtroppo non potremmo andare al Quirinale: ci dispiace da morire per il presidente Mattarella con cui abbiamo una promessa in sospeso. I ragazzi hanno già in calendario da tempo le vacanze in vista della partenza per l’Australia, dove comincia la stagione agonistica. Lo faremo quando ci sarà possibile. La stagione del tennis è fatta così e noi non dobbiamo cambiare di una virgola, essere sempre gli stessi, non perderci in passerelle, anche se quella al Quirinale ovviamente non lo è. Dico che non dobbiamo cambiare le nostre abitudini che sono l’applicazione, il lavoro, il metodo”, ha detto Binaghi.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti