NAPOLI: rapina centro scommesse con 2 complici, colpisce il titolare con un martello poi viene investito da un’auto. 50enne arrestato dai carabinieri

0
1.301 Visite

Un martello, un coltello e una pistola. E’ quello che stringevano le tre persone che ieri sera hanno fatto irruzione in un centro scommesse in Corso Marianella.
6000 euro il bottino sottratto al titolare, picchiato e colpito anche con il martello.
I 3 sono fuggiti ma non tutti sono riusciti ad entrare in auto perché uno di loro è stato investito da un altro veicolo proveniente dal senso opposto.
I carabinieri, arrivati dopo pochi istanti, lo hanno trovato a terra.
A finire in manette Gennaro Sbrizzi, 50enne già noto alle forze dell’ordine.
Era lui a stringere il martello. Ora è al Cardarelli, ricoverato per una frattura pluri-frammentata al femore sinistro e in attesa del giudizio di convalida.
Continuano le indagini per identificare e individuare gli altri componenti del gruppo, scappati con la refurtiva.

Gennaro SBRIZZI nato a Napoli il 30 apr 73

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti