Amministrative Marano, l’angolo della cazzimma: ecco la lista dei primi trombati d’eccellenza

0
3.988 Visite
Ogni giorno dopo le elezioni, che siano politiche o amministrative, europee o regionali, saltano agli occhi i nomi di quelli che ce l’hanno fatta e di quelli che invece sono stati “trombati”. Nella lista di coloro che non potranno più farsi chiamare “Consigliere Comunale” finiscono gran parte degli amministratori del vecchio consiglio sciolto per camorra. In primis con 394 preferenze Lorenzo Di Marino. Un buonissimo risultato, insomma, che non ha sortito gli effetti sperati poiché il candidato sindaco, Luigi Baiano, non ha sfondato così come si riteneva. E’ lui il primo dei “trombati” di queste amministrative. Il flop di Baiano ha mietuto altre “vittime”: nulla da fare per Salvatore Vallozzi ed Enzina Carandente, quest’ultima nonostante si sia a lungo sforzata di “essere” consigliera anche dopo la fase post scioglimento. Loro si collocano al 2 e 3 posto.
Un altro grande trombato d’eccellenza è Lorenzo Abbatiello, sostenuto anche dall’ex vice sindaco Paolo D’Alterio. Abbatiello si era candidato nella lista collegata all’aspirante Sindaco Barbara Schiattarella, che lascia dopo anni il Consiglio. Non lo troveremo più tra i banchi dell’assise cittadini, finisce per lui una stagione politica anche se già sapeva di avere pochissime possibilità di essere rieletto. Si piazza quarto nella classifica.
Beffardo il destino anche per Roberto Sorrentino, segretario del Pd locale, che finisce dietro Luisa De Magistris, la donna con cui correva in accoppiata, e resta fuori. Magra, magrissima figura per uno come Sorrentino che aveva spinto fortemente per la candidatura di Matteo Morra.
Nulla di fatto anche per Nicola Moio, candidato con Forza Italia, a sostegno di Barbara Schiattarella, che ha bruciato – come Giaccio – tanti altri candidati sindaco. Finisce al sesto posto nella lista dei trombati. Anche lui era già considerato perdente. Segue al settimo posto Maria Accongiagioco del Pd e all’ottavo Castrese Alfiero di Forza Italia.
Non trombati, ma comunque maschi, anche tanti altri. A breve i nomi.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti