Caos passaporti, saltano migliaia di viaggi

0
1.332 Visite

 L’ingorgo passaporti ha fatto saltare fino ad oggi circa 80mila viaggi organizzati, con circa 150 milioni di euro di mancate vendite per il sistema italiano delle agenzie di viaggio. È quanto emerge da un sondaggio condotto sulle agenzie di viaggio da Assoviaggi, l’associazione del turismo organizzato Confesercenti. Quasi nessuna delle agenzie si è salvata: il 96,5% segnala problemi, e ha visto lievitare da poco più di due settimane a oltre cinque il tempo necessario per riuscire a fissare un appuntamento al fine del rilascio del passaporto nella propria provincia. Una situazione registrata in diverse città italiane, come RomaMilanoFirenzeTorino e anche Napoli. Nel capoluogo campano le file all’esterno dell’ufficio passaporti sono chilometriche: cinquemila le pratiche pendentisei i mesi di attesa previsti per chi cerca di prendere un appuntamento sull’apposito sito. Un caos, quello che si anima agli sportelli di via Maurizio Capuano, giustificato dalla Questura da un lato con la mancanza di personale e dall’altro con il rinnovato desiderio di viaggiare nato nei cittadini dopo le chiusure dovute alla pandemia. E all’assalto dei richiedenti si cerca di far fronte con orari prolungati, ma la situazione resta critica.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti