Napoli, Covid: flop quarta dose

0
775 Visite

La campagna vaccinale anti Covid è ripartita a piccoli passi nelle tre Asl che coprono il territorio di Napoli e provincia. L’afflusso dei candidati alla quarta dose è ancora lontano dai grandi numeri registrati prima dell’estate, ma c’è da dire che sono trascorsi solo tre giorni dall’inizio delle somministrazioni dei nuovi sieri contro il virus. La novità che potrebbe, in qualche modo, spiegare l’iniziale diffidenza nei confronti delle attuali inoculazioni, riguarda l’adozione dei vaccini bivalenti Comirnaty e Spikevax, approvati dall’Agenzia Italiana del Farmaco in quanto efficaci contro le varianti Omicron. Per il momento, i dati più incoraggianti riguardano l’Asl Napoli 1 che, per incentivare la campagna di sensibilizzazione alle dosi booster, ha riattivato l’hub nell’ex Fagianeria del Real Bosco di Capodimonte.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti