Cinquant’anni dell’Associazione Italiana Napoli Club, fede indissolubile per il Napoli e il mito di Diego Armando Maradona

0
452 Visite

anti traguardi, ma soprattutto tante emozioni per i numerosi sostenitori, e anche per coloro che non ci sono più e che dall’ alto dei cieli hanno accolto il mitico 10, Diego Armando Maradona. Li immaginiamo tutti insieme a parlare e a studiare mosse tattiche per mettere KO gli avversari e andare dritto al nuovo scudetto. Qualche calcio alle nuvole con tutto l’ardore che solo chi è un verace tifoso sa dare, con Diego al centro a far ballare tutti il tango.

L’Associazione Italiana Napoli Club, in occasione del cinquantesimo anniversario 1972-2022, celebrerà l’evento presso una delle location più belle di Napoli, “Villa Domi” ai Colli Aminei giovedì 26 alle ore 18.00.

Ad annunciarlo è il Presidente dell’Associazione Italiana Napoli Club Saverio Passaretti: “L’associazione Italiana Napoli Club nasce nel lontano 1970 quando iniziano l’attività i primi Club Napoli, l’idea si concretizza nel 1972 con la costituzione di una vera e propria associazione sportiva con il riconoscimento della S.S. calcio Napoli. I neonati club nulla hanno tralasciato per assicurare alla Società e soprattutto alla squadra un tangibile contributo e a livello economico e a livello sportivo. Dopo qualche anno dalla sua nascita l’associazione vedeva eletto presidente il compianto comm. Crescenzo Chiummariello ed è sotto la sua guida che si percorrono gli anni più esaltanti della squadra con il raggiungimento di due scudetti e varie coppe anche a livello europeo. L’Associazione Italiana Napoli Club – prosegue il Presidente Passaretti –  ha sempre mirato all’attuazione dei programmi e alle attività dei club ad essa affiliati con lo scopo di migliorare sempre il livello di maturità sportiva del singolo socio-tifoso, le periodiche assemblee costituiscono la piattaforma ideale per la formazione di una tifoseria sana e leale, unita e compatta sia a livello societario che sportivo. È da ricordare che nel 1987 l’associazione a nome di tutta la tifoseria napoletana ha ricevuto il premio Fair Play FIFA in riconoscimento della maturità e della sportività della fola napoletana a consegnarlo Bruno Pizzul e Giovanni Trapattoni. Con la scomparsa del comm. Chiummariello dal 2001 è stato eletto all’unanimità nuovo presidente dell’associazione, Saverio Passaretti, il quale è riuscito, nonostante il periodo non felice della squadra con la retrocessione in serie C, a mantenere il numero di club iscritti. Attualmente si conta su ben 130 club sparsi in tutta Italia con rappresentanze anche all’estero. L’impegno dei nostri club si evidenzia allo stadio S. Paolo con la presenza di numerosi striscioni realizzati secondo specifiche caratteristiche con l’indicazione delle sedi di provenienza. Dal 2007 l’Associazione Italiana Napoli Club aderisce alla FISSC (Federazione Italiana Sostenitori Squadre Calcio) e si onora di far parte del Consiglio Direttivo. L’impegno dell’ A.I.N.C. è sempre costante, il sostegno alla Società Calcio dimostrato in tutte le fasi, anche le più dure, a fianco del Presidente De Laurentis. L’evento sarà arricchito dalla presenza di Club Napoli storici, di illustri ospiti del mondo calcistico e dello spettacolo. Lo Stesso sarà interamente ripreso dalle telecamere di Tv Luna e trasmesso su canale 14 ddt e Sky 808.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03