Scuola, A. Caldoro (FdI): «Se Regione Campania non la garantisce, l’assessore Fortini si dimetta»

0
1.076 Visite

Napoli, 7 gen.  – “Noi chiediamo che in Campania vengano applicate le stesse misure che vengono applicate nel resto d’Italia. Se la Giunta della Regione Campania non è in grado di garantire la scuola, l’assessore Fortini deve dimettersi“. Lo afferma in una nota Alessandra Caldoro del direttivo cittadino di Fratelli d’Italia di Napoli. Secondo Alessandra Caldoro, sorella dell’ex presidente della Regione Campania Stefano, è “Inaccettabile che siano ancora le famiglie della Campania a pagare. La richiesta è che vengano immediatamente attivate misure di sostegno quali bonus e congedi parentali. E il minimo, ma nulla può risarcire i bambini e i ragazzi della Campania. La loro colpa è quella di essere nati in una regione dove le istituzioni negano loro il futuro. La scuola è il futuro, una regione che non difende la scuola è una regione senza futuro“. Alessandra Caldoro descrive inoltre come “inaccettabili le parole contro Fratelli d’Italia pronunciate dal presidente della Regione Campania che a suo dire, insieme ad altre forze politiche di opposizione, ostacolerebbe le sue ‘misure rigorose’ senza fare proposte. Fratelli d’Italia non ‘liscia il pelo ai no vax’ e proposte ne ha fatte molte, tutte sempre rispedite al mittente. Cosa hanno fatto, invece, il presidente il suo assessore al ramo? A loro il compito di governare e chiaramente hanno fallito“.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti