Un mese fa la morte dell’ex calciatore Schiattarella. Domani messa in suffragio, poi un memorial con gli ex compagni di squadra

0
1.557 Visite

Una messa in suffragio, ad un mese dalla prematura scomparsa, e un memorial calcistico che si disputerà presso l’impianto comunale di Qualiano. Sarà ricordato così l’ex calciatore Rosario Schiattarella, deceduto un mese fa all’età di 56 anni, a causa di un improvviso malore, mentre era intento a fare jogging nella frazione periferica di San Rocco, a Marano, sua città di origine.

La messa si terrà domani alle ore 19 nella chiesa di San Rocco; l’evento calcistico, organizzato dal nipote della vittima Salvatore Napolano e dai vecchi compagni di squadra di Rosario, amici di tante battaglie calcistiche, si terrà invece domenica (ore 9,30 il fischio d’inizio) presso lo stadio di Qualiano.

Di seguito il ricordo di Napolano e degli ex compagni di squadra di Rosario:

“Porteremo in campo forza, grinta e passione proprio come avresti voluto tu. Ti immagineremo a bordo campo a darci dritte, con la tua solita risata stampata sul viso, che solo un Mister come te sapeva regalarci! Grazie Mister!”.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03