LO CHEF GIUSEPPE VESI: “PER LA PIZZA SCELGO IL FORNO A LEGNA”

0
268 Visite

Non ha più dubbi Giuseppe Vesi, rinomato chef delle pizze, che da anni rincorre la formula migliore, e più genuina, per servire alla propria clientela il migliore prodotto possibile. “Il forno a legna – prosegue Vesi – nella fase della combustione regala profumi emessi dalla legna che si infondono nell’impasto. Nel forno a legna la magia che regala la legna, e, non solo, ma anche la brace fanno assumere al prodotto finale, quei sapori unici, che contraddistinguono la pizza in tutto il mondo”. La cottura a legna è un processo antico. Noto fin dagli etruschi, quel tipo di metodo viene utilizzato in tutto il mondo da secoli, se non da millenni. È semplice, efficace, veloce. E, nel caso della pizza, saporito. “Da anni – continua ancora il pizzaiolo Vesi – mi batto per trovare la formula migliore per realizzare la pizza napoletana”. E il forno a legna sembra proprio il modo migliore per ottenere il massimo risultato. D’altronde, non è affatto semplice, utilizzare il forno a legna. Anche quella è un’arte, tramandata da qualche secolo dai nostri avi ed ottenuta attraverso l’esperienza. Non a caso nelle pizzerie esiste la figura del fornaio: esperto di forno e di cottura. Perché esistono tantissimi errori possibili che, viceversa, ottengono l’effetto inverso, cioè un prodotto di scarsa qualità che non presenta quella alchimia tra ingredienti e profumi del legno, per ottenere alla fine un prodotto sgradevole. “D’altro canto – prosegue Vesi – la Margherita di Raffaele Esposito era cotta a legna”. Giuseppe Vesi, una storia di quasi cento anni alle spalle con la sua famiglia di pizzaioli, e con la sua trentennale storia di pizzaiolo, in ogni caso, ha deciso: il forno a legna resta la scelta perfetta per ottenere il prodotto migliore. Per verificarlo esiste una sola cosa da fare: provare, assaggiare. “E buon appetito”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03