Caso (M5S): “Solidarietà al sindaco di Quarto per le minacce ricevute”

0
528 Visite

ANDREA CASO (M5S), a seguito dell’acquisizione da parte del Comune di Quarto di 5 immobili confiscati alla Camorra, dichiara: “Sono arrivati messaggi di minaccia al Sindaco Antonio Sabino e all’amministrazione comunale e messaggi inneggianti ai boss che detenevano le abitazioni prima che fossero confiscate, tra cui un personaggio considerato dalla DDA di Napoli elemento di spicco della camorra locale. Da membro della Commissione parlamentare Antimafia, voglio condannare questi vili atti intimidatori ed esprimere la mia solidarietà e vicinanza al Sindaco di Quarto e all’intera Giunta. La criminalità organizzata deve capire che non vincerà mai questa battaglia e con questa assegnazione si ribadisce ancora una volta che lo Stato c’è e quei beni conquistati grazie a crimini e illegalità saranno finalmente messi a disposizione dei cittadini onesti”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03