Sciame sismico a Napoli: otto scosse nella notte

0
Un vecchio sismografo, ancora in uso, nella sala sismica dell' Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a Roma oggi 10 maggio 2011. ANSA/MASSIMO PERCOSSI
971 Visite

I sismografi dell’Osservatorio Vesuviano hanno registrato nel corso della notte uno sciame sismico di otto lievi scosse dalle 2,02 alle 4,08. L’evento di massima magnitudo è stato di 1.9 della scala Ritcher delle 4,08 ad una profondità di circa due chilometri con epicentro nella zona tra la Solfatara e quella dei Pisciarelli come tutti gli altri eventi tellurici. L’ultimo sisma è stato avvertito nella zona alta di Pozzuoli e ad Agnano.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03