Interdittive antimafia: provvedimenti per altre tre aziende della provincia di Napoli

0
2.112 Visite

Non solo il centro diagnostico dei Cesaro (Igea) di Sant’Antimo, ma anche altre tre attività operanti nella provincia di Napoli.

La prefettura, che da mesi sta passando al setaccio le attività commerciali di diversi comuni, in primis Marano e Sant’Antimo, ha interdetto altre tre aziende. Si tratta della New Food distribuzione srl, con sede a Giugliano, in via San Nullo; la Trasporti Panico srl e la Kairos restauri di Pompei. Avverso il provvedimento ostativo, che si tradurrà con la chiusura delle attività, le aziende coinvolte potranno ricorrere al Tar entro 60 giorni.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03