THE DAY AFTER, MARANO DOPO I “BOMBARDAMENTI”. IL TEMPORALE DI IERI HA DEVASTATO DIVERSE ZONE, POLITICI IN VACANZA O IN CAMPAGNA ELETTORALE

0
1.631 Visite

Un disastro. Da piazza Garibaldi (nella foto) ai Camaldoli, da via Ranucci a via Pendine-Casalanno. Il solito temporale estivo e Marano è collassata. I politici locali? Quasi tutti in ferie o intenti a fare voti per le elezioni regionali. La rete fognaria è fatiscente, le caditoie non sempre pulite al meglio, ma anziché investire soldi su queste cose il Comune ha perso 6 milioni di euro (fondi Città Metropolitana) per la realizzazione di opere pubbliche. Qualcuno ha ancora il coraggio di farsi vedere in giro. Segue la missiva di un lettore.

Gentile direttore, i disagi dei cittadini di Torre Caracciolo ad ogni acquazzone sono quelli che si notano in foto: strada interrotta per allagamento e macchine ferme a causa dell’acqua, acqua sbloccata da un cittadino alzando una griglia. Cosa succederebbe di notte con un’emergenza sanitaria, cosa bisognerebbe fare? Non è possibile che una piccola griglia accolga tutta l’acqua dei Camaldoli. Tra l’altro questi sono i lavori fognari appena finiti, spero si prendano provvedimenti immediati. Dalle foto si può notare il camion della ditta dei lavori costretto all’arresto a causa della troppa acqua.

Lettera firmata

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03