La voce del cittadino. Marano, via Gramsci e quel mistero sui lavori. I pericoli e il caso Mucerino

0
869 Visite

Gentile direttore, incrocio via Gramsci- via San Rocco. Sono passati 25 giorni, forse di più, ma la situazione è sempre la stessa. I paletti sono stati sistemati in questo modo con grave pericolo per l’incolumità dei cittadini e degli automobilisti.

Lettera firmata

Da quando è arrivata a capo dell’ufficio tecnico l’architetto Mucerino la situazione è decisamente peggiorata, almeno sul fronte dei controlli delle strade. L’architetto, da quanto si sa, è poco esperta delle strade di Marano e delegherebbe tutto al suo collaboratore Giovanni Napoli, deus ex machina dell’ufficio lavori pubblici. In via Cupa Orlando c’è una perdita idrica da giorni, ma le segnalazioni (almeno fino ad oggi) non sono servite. L’architetto, per giunta, si rifiuta di rispondere alle domande. Per ottenere chiarimenti bisogna essere forse qualcuno? Un politico o qualcos’altro? La Mucerino, in un altro comune, sarebbe già stata silurata per il suo modo di fare, fuori luogo e, a conti fatti, visto che non risponde alle domande della stampa (una dirigente di un ente pubblico dovrebbe farlo), poco trasparente.

La Redazione

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti