Centinaia di migliaia di litri d’acqua potabile sprecati a Marano. L’ultima vergogna pur di non intervenire nel fine settimana

0
1.569 Visite

Acqua, centinaia di migliaia di litri d’acqua sprecati perché qualcuno, per riparare una perdita idrica risalente alla giornata di ieri, aveva deciso di attendere fino a lunedì. Pur di non intervenire subito e staccare l’acqua per alcune ore ai cittadini della zona, tecnici e dirigenti comunali hanno ritenuto opportuno attendere. Dopo la segnalazione di ieri, stamani siamo dovuti intervenire nuovamente e sollecitare i vertici dell’ufficio tecnico. Sul posto non c’era il sindaco, non c’era un assessore, un consigliere, niente di niente. Una sola parola può ben descrivere i fatti: vergogna! Ora, forse, faranno qualcosa, ma è tardi. Abbiamo perso migliaia, centinaia di litri d’acqua potabile e distrutto un’arteria, via Pepe, su cui si è abbattuto il fiume d’acqua proveniente dalla zona del cimitero.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03