Campi Flegrei, vertice a Roma. Il sindaco Pozzuoli insiste, non vogliamo andare via

0
573 Visite

“Siamo stati a Roma dal Ministro Nello Musumeci. Nessuna passerella, siamo stati a Roma per portare ancora una volta all’attenzione nazionale la voce e le esigenze dei cittadini di Pozzuoli e soprattutto chiedere, per i cittadini che in questi giorni vivono momenti di grande apprensione sostegni concreti da mettere subito in atto.

Siamo andati per difendere la nostra Terra, chiedere aiuti immediati, concreti, forti, che possano alleviare le sofferenze di chi oggi si trova lontano da casa.

Allo stesso tempo siamo stati a Roma per far capire che noi amiamo questa Terra, ma come accade in altri luoghi della nostra splendida penisola, non intendiamo abbandonarla e per chi ha scelto di viverci, occorre un sostegno forte che vada nella direzione della consapevolezza di vivere in un luogo stupendo, unico al mondo”. Lo ha detto ancora il sindaco di Pozzuoli, Luigi Manzoni, parlando del vertice con il ministro della Protezione civile, Nello Musumeci.
“Al ministro abbiamo portato un report con tutte le criticità riscontrate dopo la scossa di 4.4. Abbiamo chiesto di intensificare tutte le attività del decreto legge sui Campi Flegrei, soprattutto per quanto riguarda le analisi di vulnerabilità. Abbiamo riscontrato la disponibilità ad aumentare le risorse per tutti gli interventi sul patrimonio pubblico dando priorità a Scuole e infrastrutture. Abbiamo ribadito la necessità nel conferire risorse finanziarie per l’adeguamento del patrimonio edificato privato che dovesse risultare, dopo le verifiche, con un grado di vulnerabilità alto. Il Ministro ha assicurato la sua piena disponibilità su quest’ultima esigenza, anche perché se mettiamo in campo le verifiche, poi occorre agire il Governo ha mostrato la volontà di intervenire in tempi brevissimi. Non possiamo più aspettare”, ha concluso Manzoni.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti