Avellino, “ha distrutto molte prove”: così è stato arrestato il sindaco Festa

0
469 Visite

La sequenza è passata sul Tg1, l’unico organo d’informazione ritenuto degno dagli investigatori di “pubblicare” una prova che può essere soltanto nella disponibilità della Procura: il sindaco Gianluca Festa mentre porta via il computer dal suo ufficio di piazza del Popolo. Un filmato che rappresenta la pistola fumante e alla base del possibile precipitare dell’inchiesta sfociata in mattinata nel suo arresto: la distruzione delle prove è una delle precondizioni, unitamente al pericolo di fuga, la pericolosità sociale, la reiterazione del reato, che può portare alle manette.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti