CALENDA: CESARO (IV), DATO MANDATO AI LEGALI PER DIFFAMAZIONE, ORA RINUNCI ALL’IMMUNITÀ

0
632 Visite

“Ho dato mandato ai miei legali di agire in sede giudiziaria il senatore Carlo Calenda per le gravi dichiarazioni altamente diffamatorie rilasciate alle agenzie di stampa in merito alla revoca dell’assessore alla Municipalità 1 del Comune di Napoli, Barbara Preziosi”.

Lo annuncia il responsabile nazionale Enti Locali di Italia Viva, Armando Cesaro.

“Come è noto – spiega Cesaro -, Barbara Preziosi venne nominata in quota Italia Viva, ma appena qualche mese fa ha abbandonato il partito per collocarsi politicamente in altre forze politiche”.

“Nel rispetto delle regole di rappresentatività democratica di tutte le forze politiche – aggiunge Cesaro -, chiunque si sarebbe aspettato da lei le dimissioni che, tuttavia, non ci sono state”.

“Dopo che quattro consiglieri municipali hanno protocollato un documento in cui in cui si formalizzava la richiesta di revoca dell’assessore Preziosi al presidente della Municipalità – prosegue -, ho ritenuto opportuno, nella mia qualità di responsabile nazionale Enti Locali del suo ex partito, anche nel suo interesse politico, suggerirle di rassegnare le dovute dimissioni”.

“Sul piano politico – aggiunge Cesaro –, comprendo il nervosismo del senatore Calenda ma aggiungerei che sono proprio le reazioni scomposte a cui si abbandona sempre più spesso a spiegare il crollo dei consensi”.

“Lo sfido – conclude – a rinunciare all’immunità parlamentare”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews

  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti