Ecco perché De Laurentiis ha rotto con DAZN?

0
Aurelio De Laurentiis Presidente del Napoli, Napoli 01-08-2016 Stadio San Paolo Amichevole per i 90 anni del Napoli e occasione per la presentazione della squadra stagione 2016-2017 Friendly for the 90th anniversary of Naples and the occasion for the presentation of the team from 2016 to 2017 season Football Calcio friendly Amichevole partita precampionato 2016/2017 Napoli - Nizza Photo Cesare Purini / Insidefoto
874 Visite

Aurelio De Laurentiis dichiara guerra a DAZN. Sta facendo parecchio discutere un video, andato virale sui social nelle ultime ore, in cui il numero uno del Napoli viene ripreso al momento del suo ingresso al Maradona nei minuti precedenti alla sfida contro la Juventus. Notando le telecamere, ADL afferma: “Chi sono? Sky o DAZN? DAZN non ha il diritto di fare niente”, aggiungendo una serie di insulti rivolti all’emittente che non si possono riportare.

Ma perché il presidente azzurro ha preso questa posizione così netta nei confronti di DAZN, che – ricordiamo – verserà 700 milioni di euro a stagione per trasmettere la Serie A in co-esclusiva con Sky fino al 2029? A rivelarlo è l’edizione odierna di Tuttosport, secondo la quale si tratterebbe di una questione di calendario. Quello del Napoli non è particolarmente denso, ma per De Laurentiis sarebbe stata DAZN a imporre di giocare la gara contro l’Atalanta alle 12.30 di sabato 30 marzo, vigilia di Pasqua, mentre lui quella partita avrebbe voluta spostarla a lunedì.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti