Mugnano, l’ultimo saluto al piccolo Raffaele. La bara trasportata dai super eroi

0
4.543 Visite

La piccola bara bianca trasportata dai super eroi. Un dolore fortissimo, ma composto. L’omelia del sacerdote, don Antonio Di Guida, carica di pathos, per pochi, intensi minuti. “Non ho parole, non ho risposto, posso solo dirvi che domani non vi lascerò soli: è l’unica cosa che posso promettervi”. L’ultimo saluto al piccolo Raffaele Buonocore, 4 anni, morto soffocato dopo aver ingerito materiale in plastica, è stato scandito da questi momenti e da tanto altro. Alla fine una canzone, che era un inno alla libertà e alla primavera, gli applausi e i palloncini bianchi e azzurri volati in cielo.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti