Marano. L’assessore-imprenditore edile Carandente onnipresente sui cantieri. Caro Carmine, fratello di Morra, non esagerare…con le sinergie

0
2.389 Visite

Carmine Carandente, prima vice sindaco, poi solo assessore, prima Fratelli d’Italia poi “Fratello di Morra”, prima a braccetto con la Meloni, ora amico dei seguaci della Schlein, che deleghe ha?

Lo troviamo su numerosi cantieri. Per ultimo su quello di via Consolare Campana, che probabilmente ricade nel territorio di Quarto, dove decanta sinergie istituzionali con il Comune di Quarto stesso per il rifacimento del manto stradale.

Carminiello è un bravo ragazzo, ma esagera. A che titolo Carandente si reca sui cantieri, ha la delega ai lavori pubblici? E poi è opportuno che il buon Carmine, titolare di una ditta che si occupa di costruzioni e lavori, si rechi sui luoghi dove sono in corso di svolgimento lavori pubblici?

“Grazia, grazie al sinergia tra il Comune di Marano e il Comune di Quarto abbiamo ottenuto un ottimo risultato ripristinando tutto il…l’intera carreggiata di via Campana. Mi auguro che i cittadini sono contento di questo e la nostra sinergia insieme continuerà sempre in sinergia dando sempre più soddisfazione alle nostre periferie”, sono queste la parole utilizzate dall’Assessore Carmine Carandente per enfatizzare l’opera, rilasciate all’organo mediatico vicino al sindaco Morra. 

Dulcis in fundo sul sito del Comune di Marano, nella sezione dedicata agli amministratori, cliccando sul Curriculum di Carandente compare quello dell’Assessore Varriale. Insomma a Marano chi si occupa di trasparenza è in grande confusione. Per non parlare poi dei compensi dei consiglieri non ancora pubblicati.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti