Thailandia, strage al matrimonio: lo sposo uccide la moglie, la madre e la sorella di lei

0
930 Visite

Un ex agente forestale ha ucciso la donna che aveva appena sposato e altre tre persone durante la sua festa di matrimonio. L’uomo si è poi puntato la pistola alla testa e si è tolto la vita la vita. L’omicidio-suicidio, come riporta oggi il Bangkok Post, è avvenuto in Thailandia, nel villaggio di Wang Nam Khieo, nella provincia rurale di Nakhon Ratchasima.

Lo sposo, Chaturong Suksuk, di 29 anni, si è assentato brevemente dalla festa nuziale. È tornato armato e ha aperto il fuoco, intorno alle 23:30 locali, uccidendo la sua sposa Kanchana Pachunthuek (44 anni), con cui conviveva da tre anni, la madre e la sorella di lei, e un uomo che era tra gli ospiti. Un altro ospite è rimasto ferito ed è in gravi condizioni.

I motivi del suo gesto sono ignoti. Il matrimonio era stato celebrato con rito buddista in mattinata, e il resto della giornata era trascorso in un’atmosfera di festa. L’uomo aveva lavorato in passato come guardia forestale ed era rimasto disabile dopo un infortunio alla gamba durante il servizio.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti