Villaricca, autista del 118 minacciato con una pistola

0
392 Visite

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato delle aggressioni che il personale sanitario riceve costantemente.

Oggi, l’ennesimo caso che oltre a far riflettere deve indurre chi di dovere a prendere posizione e provvedimenti su questi incresciosi episodi.

Dalla pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate” riportiamo, infatti, la segnalazione di quanto avvenuto a Villaricca: si tratta dell’ottantesima aggressione da inizio anno tra le zone Napoli 1 e Napoli 2

“Accade intorno alle 16 a Via della Libertà a Villaricca (Na), l’equipaggio 118 di Qualiano si trova presso il domicilio di un paziente per intervento, improvvisamente sale le scale condominiali una persona che recriminava lo spostamento l’ambulanza poiché ostruiva il suo passaggio. L’autista soccorritore scende per agevolare la persona ,ma una volta giù il signore mette la mano su una pistola che aveva alla cintura ed esclama : “vedi di muoverti…..”
Naturalmente il 118ttista fa allertare le forze dell’ordine , l’uomo sentendo la chiamata si qualifica come “guardia giurata” e si da alla fuga in auto!
Tanta la paura per il personale del 118 di Qualiano
E’ la terza volta che il personale sanitario di Napoli e provincia viene minacciato con un arma da fuoco in meno di un anno, a questo punto indossare un giubbotto antiproiettile non è più una provocazione bensì una esigenza vitale!”

 

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti