ACAMPORA (PD): Ho inviato una nota per riscontri concreti sul problema del traffico aeroportuale

0
778 Visite
Non si placa il malumore dei residenti di Napoli, causato
dall’inquinamento acustico dovuto all’intensità ed alla frequenza
degli aerei da e verso Capodichino.
Da sempre impegnato sul tema, il Capo Gruppo PD del Comune di Napoli
ha rilasciato alcune dichiarazioni, nelle quali ha offerto un punto
della situazione, affermando che “quello dei disservizi generati dalle
rotte aeree ingolfate, è un problema di cui mi sto occupando da tempo,
in quanto troppo penalizzante per la città e sue zone specifiche”.
Acampora, dal punto di vista pratico, ha aggiunto “a tal proposito,
dopo le attività svolte nei mesi precedenti, ho inviato una Nota
formale a𝗱 𝗔𝗥𝗣𝗔𝗖, 𝗚𝗘𝗦𝗔𝗖 𝗦.𝗽.𝗔, 𝗮𝗹𝗹’𝗔𝘂𝘁𝗼𝗿𝗶𝘁𝗮̀ 𝗡𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗮𝗻𝘁𝗶 𝗰𝗼𝗿𝗿𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
“E𝗡𝗔𝗖” 𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗘𝗻𝘁𝗲 𝗡𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗹’𝗮𝘀𝘀𝗶𝘀𝘁𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗮𝗹 𝘃𝗼𝗹𝗼 𝗘𝗡𝗔𝗩 𝗦.𝗽.𝗔, nella
quale chiedo i risultati della sperimentazione fatta, tramite
centraline di rilievo fonometrico, per valutare le migliorie
necessarie alle rotte aeree da/verso Capodichino, che continuano a
provocare 𝗶𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝗻𝘁𝗶 𝗱𝗶𝘀𝘀𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶, 𝗳𝗮𝘀𝘁𝗶𝗱𝗶 𝗲𝗱 𝗶𝗻𝗾𝘂𝗶𝗻𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗮𝗰𝘂𝘀𝘁𝗶𝗰𝗼,
soprattutto in determinate zone in città (zona Ospedaliera e i tanti
quartieri della zona nord e che si avvicinano all’area di Capodichino)
e nelle “fasce orarie del sonno”, ovvero il mattino presto e nella
seconda serata”. Un problema che, conclude Acampora “è molto spinoso,
di non semplice risoluzione ma al quale dobbiamo offrire risposte
concrete, invitando tutti i soggetti in causa ad una collaborazione
che vada in questa direzione”.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti