Marano, cimitero in condizioni inguardabili: la denuncia del consigliere De Stefano. “Finora solite chiacchiere, Paragliola si dia da fare”

0
1.376 Visite

Rifiuti, erba incolta, degrado generale; è questo che ho visto non appena stamattina ho varcato la soglia del Cimitero Comunale.
Mi è sembrato davvero assurdo, poiché, ad occuparsene ci sono un Assessore e un Consigliere delegato dal sindaco DOMENICO PARAGLIOLA.
Nonostante le promesse e le parole di impegno, la situazione del cimitero di Marano versa in condizioni pietose.

Malgrado le parole eloquenti di Paragliola sulla necessità di risolvere questa situazione, i residenti non vedono alcun progresso concreto. È facile pronunciare discorsi appassionati, ma è il momento di tradurre le parole in azioni tangibili. I cittadini di Marano di Napoli meritano una risposta e un cambiamento reale.

Un’altra questione che ha attirato la mia l’attenzione è lo spreco d’acqua all’interno dei esso.
È paradossale che durante l’ultimo consiglio comunale, tenutosi ieri, si sia discusso ampiamente dello spreco d’acqua in città, mentre all’interno del cimitero c’è una fontana che continua a sgorgare senza possibilità di essere chiusa a causa di un guasto.
Vi lamentate che i cittadini non pagano l’acqua, ma, a mio parere, vedendo questo immenso sperpero, gli fate passare anche la voglia.
Tutto ciò è inaccettabile specialmente considerando la crescente preoccupazione per la gestione delle risorse idriche.

È giunto il momento di dire basta alle parole vuote e alle promesse non mantenute. Sia all’Assessore che al Consigliere Comunale Domenico Paragliola, chiedo di agire concretamente per risolvere i problemi del cimitero di Marano di Napoli. I cittadini sono stanchi di vedere il luogo dove riposano i loro cari, in condizioni deplorevoli.

Nota stampa

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti