Bacoli, vieta i bagni del lido a chi proviene dalla spiaggia libera: monta la polemica

0
921 Visite

Le vietano di utilizzare i bagni del lido perchè proviene da una spiaggia libera e il sindaco denuncia il gestore. E’ successo a Bacoli, località balnerare alle porte di Napoli.
“Abbiamo provveduto a denunciare un lido balneare di Bacoli che si è rifiutato di far utilizzare i propri bagni, ad una donna.

Motivo? ‘Lei viene dalla spiaggia libera. E qui non può entrare’. Una roba allucinante – scrive il sindaco Josi Gerardo Della Ragione su Facebook – che infanga il buon nome della nostra città. E, peggio ancora, infanga molti altri concessionari di arenile che, invece, nella nostra città, rispettano le più basilari regole di civiltà. Intollerabile”.
“La donna – prosegue il primo cittadino – ha potuto accedere ai servizi igienici del lido, solo quando stava per sentirsi male. Una sorta di pietà. Una sorta di regalo fatto al popolo, dal padrone di turno. Squallore puro. C’è ancora, purtroppo, chi crede che gestire un bene pubblico significhi diventarne proprietario. Nella diffida, abbiamo specificato che una nuova violazione dei più basilari diritti dei bagnanti, sarà punita con la revoca della concessione demaniale. Immediatamente”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti