E’ IL GRAN GIORNO DI CARLO III

0
728 Visite

E’ ormai tutto pronto a Londra – al di là dei timori di qualche protesta o delle polemiche sui costi e sui poteri draconiani attribuiti all’imponente apparato di sicurezza – per il gran giorno, sabato 6 maggio, di re Carlo III: 40esimo sovrano solennemente incoronato dal 1066 sotto le volte dell’abbazia di Westminster, nella storia ultra-millenaria della monarchia britannica, dopo aver atteso da erede per 70 anni di salire al trono ed esservi asceso l’8 settembre 2022 alla scomparsa di sua madre Elisabetta II. 

Ad assistere alla cerimonia, incastonata in un triduo di giornate festive e trasmessa per la prima volta in diretta tv, sono attesi milioni di sudditi e curiosi, malgrado qualche segnale di disaffezione da settori della società del Regno verso la corona in questa fase di transizione e i lampi sinistri che saettano dal mondo: con ali di folla per le strade e 2000 ospiti d’onore – fra dignitari stranieri e britannici – invitati tra le navate dell’abbazia nell’ambito di un parterre che comprende per l’Italia il presidente Sergio Mattarella.

Il clou di sabato può essere suddiviso in 10 momenti simbolici, con il 74enne Carlo e la 75enne regina Camilla, sua consorte, protagonisti assoluti.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti