Marano. Un’altra auto rubata in via Unione Sovietica: l’escalation di furti non si ferma

0
1.893 Visite

Non si arresta l’escalation criminale che sta colpendo la città di Marano. Il numero delle vetture finite nel mirino dei ladri in questi mesi ha davvero del clamoroso. L’ultimo furto, in ordine cronologico, è avvenuto proprio stanotte in Via Unione Sovietica, 40, quando i malviventi, intrufolandosi nel viale di un condominio, hanno rubato una Fiat modello 500L. Neanche i cancelli sono serviti a frenare la furia dei banditi. Da tantissimo tempo, tra i cittadini primeggia rassegnazione e sconforto. Criminali e ladri a Marano la fanno da padrone e agiscono nella calma più assoluta. Via Unione Sovietica, così come tantissime altre strade del territorio, da tempo è teatro di furti che avvengono a qualsiasi ora del giorno. La tecnica è sempre la stessa: i malviventi si aggirano di notte nelle vie più isolate di Marano, prendono di mira il veicolo e lo rubano in maniera rapida e veloce. Manovre da esperti che richiedono praticità e velocità.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti