Guerra in Ucraina, Putin rilancia la minaccia nucleare

0
910 Visite

Il presidente russo Vladimir Putin probabilmente voleva schierare armi nucleari in Bielorussia anche prima dell’invasione dell’ Ucraina: lo afferma l’Istituto per lo studio della guerra, come riportano i media ucraini, commentando l’annuncio di ieri del Cremlino di voler dispiegare armi nucleari tattiche nel Paese. Tuttavia, secondo gli analisti del centro studi statunitense, Putin ha poi deciso di far coincidere il dispiegamento di queste armi a Minsk con l’avvio di una nuova campagna d’informazione volta ad intimidire l’ Ucraina ed i Paesi dell’Ue. Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko aveva suggerito a Mosca di collocare armi nucleari sul territorio del Paese già dal 30 novembre 2021, prosegue il rapporto, e nel febbraio 2022 Minsk aveva annullato la clausola costituzionale che garantiva lo status neutrale della Bielorussia.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti