M5S, Saiello: “No al nuovo impianto per il trattamento dei rifiuti ad Acerra”

0
632 Visite

Il consigliere regionale del Movimento 5 stelle: “Al fianco dei cittadini e del Vescovo Di Donna”

“Come Movimento 5 stelle siamo assolutamente contrari all’ipotesi di prevedere nuovi impianti per il trattamento dei rifiuti in territori che hanno già subito il dramma della devastazione ambientale nel passato, come l’area che va da Acerra a Nola passando per Marigliano. Non possiamo trasformare questi territori, colpiti dallo sversamento dei rifiuti tossici e da continui sforamenti delle polveri sottili, nella discarica d’Italia”. È quanto denuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gennaro Saiello in vista della Conferenza dei servizi, in programma domani, per discutere dell’autorizzazione a realizzare un nuovo impianto di gestione rifiuti nella città dove sorge l’unico termovalorizzatore della Campania.

“Servono politiche finalizzate a migliorare la qualità e la salubrità dell’ambiente. Il monito di monsignor Di Donna deve essere ascoltato. Questa amministrazione regionale non può avallare l’installazione di impianti senza un serio inquadramento e senza nessuna sensibilità per i territori coinvolti, per rispondere a logiche emergenziali e ad assenza di programmazione”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti