Il prezzo del gas cala ma non le bollette: ecco il motivo

0
722 Visite

Almeno apparentemente sembra una contraddizione. Da giorni il prezzo del gas sul mercato olandese del Ttf continua a scendere. E così anche sul mercato italiano Psv. Ieri le quotazioni hanno chiuso a 76 euro al Megawattora, in calo di un altro 5 per cento. Ma allora perché l’Arera, l’Autorità per l’energia, ha comunicato un aumento di ben il 23 per cento per le bollette di dicembre?

La ragione è abbastanza semplice. Il calcolo delle tariffe avviene nei primi giorni del mese successivo a quello di riferimento e tiene conto della media dei prezzi registrati durante il mese precedente. L’Arera, insomma, nel calcolare le nuove tariffe ha fatto una media delle quotazioni del mese di dicembre. All’inizio dello scorso mese, le quotazioni erano particolarmente elevate, attorno ai 135 euro al Megawattora, il doppio di quelle di oggi. La media nei 30 giorni è stata di 116 euro al Megawattora circa, contro i 92 euro del mese di novembre. Ed è da queste quotazioni che deriva il nuovo aumento in bolletta.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti