Mondiali Qatar, le big rialzano la testa

0
747 Visite

Nessun pareggio nelle sfide del 26 novembre di Qatar 2022: l’Australia ha battuto di misura la Tunisia, la Polonia ha superato 2-0 l’Arabia Saudita, una doppietta di Mbappe ha permesso alla Francia di superare la Danimarca 2-1, mentre Messi e Fernandez hanno regalato all’Argentina un successo pesante contro il Messico.

TUNISIA-AUSTRALIA Con un gol di Duke nel corso del primo tempo, l’Australia ha ottenuto una vittoria importantissima contro la Tunisia per 1-0, al termine di un match equilibrato e non ricchissimo di emozioni. Un successo che ha permesso ai ’Socceroos’ innanzitutto di riscattare il ko incassato all’esordio con la Francia, ma in particolar modo di rilanciare le proprie ambizioni di qualificazione agli ottavi di finale di Qatar 2022. La situazione del Gruppo D, ad una sola giornata dalla conclusione della fase a gironi, vede infatti la selezione del ct Arnold seconda a quota 3 punti e con due lunghezze di vantaggio da difendere sulla Danimarca, in vista dello scontro diretto decisivo per il passaggio del turno.

POLONIA-ARABIA SAUDITA Il sigillo del napoletano Zielinski, la prima rete in un Mondiale di Lewandowski e le straordinarie parate dello juventino Szczesny, capace di neutralizzare un rigore ad Al Dawsari: così la Polonia è riuscita a battere un’Arabia Saudita ancora ostica, ma non in grado di ripetere il capolavoro fatto all’esordio con l’Argentina. I polacchi si sono dimostrati cinici nelle occasioni più importanti, colpendo anche una traversa con Milik e un palo con stesso Lewandowski. La situazione del Gruppo C si fa ora interessante per la squadra di Michniewicz, in testa da sola a 4 punti e seguita dagli stessi sauditi a quota 3 insieme all’Argentina. I biancorossi, che non superano la fase a gironi da Messico 1986, nell’ultima decisiva sfida se la vedranno proprio con l’albiceleste; gli arabi affronteranno invece i messicani (ultimi a 1 punto) in un match delicatissimo.

FRANCIA-DANIMARCA La Francia è la prima squadra qualificata agli ottavi di finale di Qatar 2022, in virtù della vittoria ottenuta con la Danimarca nel secondo turno del Gruppo D. 2-1 il successo dei bleus firmato tutto da Kylian Mbappe, autore della doppietta decisiva che ha reso vano il gol del momentaneo pareggio danese di Christensen. La squadra di Deschamps è salita così a punteggio pieno in vetta alla classifica (6 punti), staccando il pass per la fase ad eliminazione diretta con una gara di anticipo. D’altro canto, invece, gli uomini di Hjulmand ora terzi in classifica a 1 punto e alle spalle dell’Australia, saranno chiamati per forza a vincere nell’ultima decisiva sfida proprio contro i ‘Socceroos’.

ARGENTINA-MESSICO L’Argentina ha vinto 2-0 l’ultima gara in programma oggi contro il Messico, grazie al sigillo del proprio capitano nonché uomo più atteso e alla rete nel finale di Enzo Fernandez. Un mancino chirurgico dal limite dell’area e un destro a giro meraviglioso che hanno risolto una gara ostica, equilibrata e molto combattuta, ma priva di grandi emozioni. Niente da fare quindi per i messicani del ct argentino Tata Martino, ancora senza gol all’attivo ed ultimi nel Gruppo C con un solo punto in classifica. La squadra di Scaloni invece sale al secondo posto a pari punti con l’Arabia Saudita e a -1 dalla Polonia capolista, ultimo avversario proprio dell’Argentina.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03