Napoli: spaccio, minacce e aggressioni: gli arresti di oggi

0
829 Visite

Case Nuove: arrestato uno spacciatore.

Ieri pomeriggio i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato nei pressi di un autolavaggio di via San Cosmo interno mercato Ricoli un uomo che, in cambio di una banconota, stava per cedere un involucro ad una persona dopo averlo prelevato dal sottosella di uno scooter.
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato trovandolo in possesso di una bustina contenente marijuana, di due banconote da 5 euro e della chiave del ciclomotore da cui aveva prelevato l’involucro; inoltre, sono stati rinvenuti nel vano sottosella altri 8 involucri contenenti la stessa sostanza per un peso di circa 26 grammi.
S.P., 25enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Napoli, 26 ottobre 2022

Mercato: insegue e minaccia la sua ex. Arrestato.

Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Amerigo Vespucci sono stati affiancati da un’auto e la passeggera ha indicato il suo ex compagno a bordo di un’altra vettura che, poco prima, l’aveva minacciata di morte per poi inseguirla.
I poliziotti hanno raggiunto e fermato l’uomo il quale, non appena sceso dal veicolo, ha continuato a minacciarla tentando, altresì, di aggredirla ma è stato immediatamente bloccato. La stessa ha poi raccontato che già in precedenti occasioni l’ex compagno l’aveva minacciata e aggredita.
Un 45enne napoletano, con precedenti di polizia, è stato arrestato per atti persecutori nonché denunciato per guida senza patente avendo reiterato la violazione nel biennio.

Napoli, 26 ottobre 2022

Porto: minaccia e tenta di colpire i passanti con un piccone per poi aggredire i poliziotti. Arrestato.

Ieri sera un poliziotto della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Napoli, libero dal servizio, e gli agenti dell’Ufficio prevenzione Generale, nel transitare in via Colombo all’angolo con via Marina, hanno notato un uomo che, con in mano un piccone, cercava di colpire i passanti minacciandoli.
Gli operatori sono intervenuti ma l’uomo, dopo essere stato disarmato, ha iniziato a colpirli con calci e pugni fino a quando, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stato definitivamente bloccato.
M.I., 34enne ghanese irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per minacce aggravate e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti