MARANO, DISASTRO ACQUA. L’APPELLO DA VIA VALLESANA: “15 FAMIGLIE SENZA ACQUA DA MESI”. INTANTO NUOVI PROBLEMI ANCHE IN ALTRE ZONE

0
1.693 Visite

Il disastro acqua non conosce fine. Non solo a San Rocco, San Marco e in via Marano-Quarto, dove manca anche stamani, ma anche in via Vallesana, al civico 134. Quindici famiglie (con tanti bambini piccoli) sono a secco (o quasi) da mesi. Hanno inviato pec e segnalazioni al Comune. La vicenda è presa in carico dall’ufficio tecnico comunale, ma finora la problematica non è stata risolta. In zona, anche in terreni agricoli che furono sequestrati dalla Procura, ci sono frutteti che vengono irrigati. Ci sono case “sospette”. Bisognerebbe indagare a fondo. Un paio di anni fa i vigili scovarono allacci abusivi, poi, come accade sempre a Marano, i controlli sono andati a scemare. Poi ci sono gli arcinoti intoppi agli impianti, in condizioni pietose (e anche qui nessuno va ad approfondire), poi c’è la ditta delle manutenzioni che non conosce bene il territorio, le strutture e le sue “magagne”.

Ci vorrebbe una task force per venirne a capo, composta da vigili (quei pochi in servizio) e carabinieri. E ci vorrebbe un pm realmente motivato. Ma l’impressione è che a pochi interessi la sorte di centinaia e centinaia di famiglie costrette, da marzo aprile in poi, a fare i conti con i disservizi costanti. Ormai si tratta di una vera interruzione di pubblico servizio e l’ente comunale – in un paese serio – dovrebbe essere denunciato. Non accade e i motivi sono alquanto noti: c’è chi teme perché non tutti sono a posto dal punto di vista urbanistico. E allora solo lamentele, pec e poco altro. Anche gli avvocati del territorio, a parte un paio di casi, non hanno a cuore questa problematica. Marano è così da sempre: ognuno si arrangia a modo suo.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03