Meteo: l’anticiclone Hannibal sempre più forte, a maggio temperature da record

0
449 Visite

Il respiro rovente di Hannibal, anticiclone africano, ammanterà con il caldo ancora gran parte del Mediterraneo centro-occidentale almeno fino a lunedì 23. Come riportano le previsioni del sito www.ilmeteo.it, alcuni record in Italia sono stati già battuti, tra cui la notte più calda a Bolzano dal 1956.

La situazione, nel fine settimana, potrebbe peggiorare e le temperature potrebbero raggiungere i 35°C, accompagnate anche da un alto tasso di umidità. In alcune zone, soprattutto nel Nord-Ovest e in Sardegna, si potrebbero superare i record di maggio registrati finora, fermi intorno ai 33-34°. Il mix di caldo e umidità creerà una fase pericolosa da oggi pomeriggio fino a lunedì, ma probabilmente in seguito arriveranno rovesci a mitigare il gran caldo. Almeno sul Nord Italia, perché al Centro e al Sud, invece, Hannibal potrebbe portare a un ulteriore aumento delle temperature.

Nel frattempo si registrano danni all’ambiente. Questo fenomeno, insieme all’assenza di precipitazioni, sta intensificando la siccità storica al Nord: il livello del Po è da settimane sulle medie di agosto e neanche le piogge di inizio maggio hanno alleviato la situazione. A patire le temperature inusuali sarà anche la popolazione più fragile: la prima ondata di calore, infatti, è la più pericolosa.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03