Napoli, Gruppo Maresca: “Su occupazioni abusive il sindaco pensi prima al riordino della macchina comunale per arginare il fenomeno”

0
529 Visite

Napoli, 24 novembre – “La triste vicenda di via Egiziaca a Pizzofalcone riporta all’attenzione pubblica l’annoso problema della gestione del patrimonio comunale.
Si deve intervenire subito e la nuova amministrazione non deve commettere i soliti errori“.

Lo scrivono in una nota i consiglieri del Gruppo Maresca in Consiglio comunale.
Il palazzo in questione è una ex proprietà del Demanio di 70 appartamenti che il Comune di Napoli ricevette, inclusi tutti gli inquilini, in cambio della Caserma Bixio – spiegano – E il sindaco Manfredi non sa neppure che la Polizia Municipale, con il Nucleo Tutela del Patrimonio, ha già redatto 32 denunce per occupazione abusiva e altre 2 da parte dei carabinieri. Inoltre 6 denunce per furto di energia elettrica e 3 per lavori abusivi. È facile pensare che pochi paghino il canone. Questo è l’ennesimo esempio della cattiva gestione del patrimonio comunale.
Il problema dell’occupazione abusiva degli immobili comunali è maledettamente serio.
Se si continua così il Comune perde non solo i soldi, ma anche la faccia. Si intervenga subito, perché non si possono tollerare comportamenti illeciti e di prevaricazione“, concludono.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03