Rifiutano (per ora) fotografie e persino il saluto alla città. Il pessimo inizio dei nuovi commissari di Marano, arroccati nel silenzio

0
3.962 Visite

Peggior inizio (e spiace dirlo) non poteva esserci. La triade commissariale, giunta in municipio lo scorso lunedì dopo l’addio di Visconti, sembra essere poco disponibile verso la città e i mezzi di informazione. I commissari si sono, per ora, arroccati nel silenzio. Non hanno dato il consenso né per scattare foto né tanto meno hanno voluto rilasciare dichiarazioni, nemmeno uno straccio di saluto alla cittadinanza.

Le peggiori triadi commissariali giunte a Marano in passato (e ve ne sono state tante) avevano mostrato quanto meno un minimo di disponibilità al dialogo, seppur di facciata, ma comunque lo avevano fatto. Vogliamo sperare che le cose cambino con il passare dei giorni e delle settimane.

Cosa faranno i tre neo commissari, Garramone, Basilicata (nella foto) e Antonetti? Il lavoro è a dir poco immane: una missione quasi impossibile viste le condizioni in cui versa il municipio e la città. Ma molto si capirà già dalle prime scelte. Se confermeranno determinati funzionari o dirigenti, bracci operativi della giunta sciolta per camorra, allora vorrà dire che sono venuti solo per perdere tempo.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03