Elezioni amministrative, Zabatta (Europa Verde): “Primarie a Roma riaprono ipotesi anche a Napoli. Non possiamo aspettare che si sciolga il nodo Capitale, sarebbe un suicidio politico ”

0
600 Visite

“Non è accettabile che Napoli rimanga ostaggio ancora a lungo degli accordi ‘romani’. La città merita il miglior candidato unitario possibile che non può essere in alcun modo frutto di compensazione politica su altri tavoli che nulla hanno a che vedere con la nostra realtà.  L’annuncio del neosegretario del Partito Democratico, Enrico Letta, delle primarie per il comune di Roma riapre a questo punto l’ipotesi anche per Napoli dopo che era stata accantonata dalla direzione del PD campano. E’ l’unico sistema democratico per scegliere il miglior candidato possibile. Quello che i napoletani vogliono alla guida del centrosinistra e della città. E’ giunto il momento di stabilire una dead line per questo stallo pericoloso e controproducente per l’intera coalizione. Di fronte a una convergenza unitaria su un nome di alto profilo siamo pronti a fare la nostra parte. Ma aspettare che si sciolga il nodo ‘Capitale’, per poi decidere, è un suicidio politico che non intendiamo avallare in alcun modo.”. Lo ha dichiarato Fiorella Zabatta, componente dell’Esecutivo nazionale dei Verdi e delegata al tavolo del centrosinistra.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti