Bilancio Regione, Patriarca (FI): “Documento economico tiepido e poco coraggioso”

0
205 Visite

NAPOLI – «Quello della Regione Campania è un bilancio che denota scelte e atteggiamento poco coraggiosi». Lo ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «Ci aspettavamo molto di più da un documento economico che avrebbe dovuto puntare a rilanciare un’economia in difficoltà – ha continuato la forzista -, soprattutto in termini di tutela delle categorie maggiormente colpite dalla emergenza Covid e dalla crisi che ne è scaturita. E invece, nel bilancio non vi sono nemmeno cenni né riferimenti al Recovery Fund. Rispetto al quale Forza Italia ribadisce, come fatto nel corso delle ultime settimane, la propria disponibilità, piena e incondizionata a una leale collaborazione istituzionale con il governatore, affinché si attuino interventi strategici per il territorio». «Se dovessimo scegliere un solo aggettivo per il bilancio, lo definiremmo senz’altro tiepido. Naturalmente, Forza Italia e l’intera opposizione, in maniera responsabile, non porranno in atto alcuna misura o manovra ostruzionistica in vista della sua approvazione. Abbiamo però ritenuto giusto proporre degli emendamenti specifici per aiutare le categorie più colpite. Si tratta di correttivi orientati verso la maggiorazione dei ristori per i titolari di partita Iva e per i ristoratori; a supporto delle famiglie alle prese con problemi di disabilità; a favore dei datori di lavoro affinché possano beneficiare di sgravi fiscali e siano messi nelle condizioni di preservare e se possibile potenziare l’occupazione», ha sottolineato ancora Patriarca. «Un bilancio superficiale, timido, dicevamo, per il quale potevano e dovevano essere messe in campo più risorse per la difesa e il rilancio dell’economia in Campania», ha concluso il capogruppo di Forza Italia.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03