Marano, inchiesta Bertini-Simeoli: per l’ex sindaco fissato il giorno del ricorso in Cassazione

0
2.170 Visite

E’ stato fissato per il 22 luglio il ricorso in Cassazione presentato dai legali dell’ex sindaco di Marano Mauro Bertini, da mesi sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’ex primo cittadino, difeso dall’avvocato Ivan Filippelli, è accusato di corruzione aggravata in concorso tesa ad agevolare il clan Polverino. Nel medesimo filone processuale (il processo è già iniziato a Napoli nord) è imputato anche l’imprenditore edile Angelo Simeoli, meglio noto come “Bastone”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti