Marano, febbre da rimpasto: il futuro assessore al Bilancio potrebbe essere Stanzione, che due anni fa era opposto a Visconti

0
1.949 Visite

Potrebbe essere Stefano Stanzione il futuro assessore al Bilancio della giunta Visconti. Il sindaco nella giornata di oggi ha azzerato l’esecutivo e il Pd, assieme agli altri gruppi, dovrà proporre i suoi nomi per la caselle rimaste vacanti. Uno di questi potrebbe essere Stanzione, che due anni fa contendeva la candidatura a sindaco proprio a Visconti. Il gruppo che lo sosteneva, però, composto dai vari Morra, Sorrentino, Di Luccio, Paragliola e Simioli, non riuscì a spuntarla e alla fine i democratici optarono per il dipendente dell’Inps.

Stanzione dovrebbe subentrare a Nobler, per due anni in quota “giuglianesi”. Anche Stanzione è originario di Giugliano, ma da moltissimi anni vive a Marano. Accetterà Stanzione di fare lo scudiero di Visconti o riterrà che non è il caso di sostenere un primo cittadino che finora ha combinato ben poco e che rischia più di qualcosina sul fronte di un ipotetico scioglimento dell’Ente?

Se non dovesse accettare Stanzione, l’altro papabile resterebbe Francesco Vallefuoco, ex assessore al Bilancio della giunta Perrotta. Una giunta che, seppur con responsabilità di gran lunga inferiori a quelle guidate da Bertini, ha dato una sua bella mano affinché l’ente finisse in dissesto. Il nome di Vallefuoco è stato però smentito poche settimane fa dal segretario cittadino Roberto Sorrentino. Staremo a vedere.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti