Migranti, Nappi: “Arrivo record in Campania danneggia nostri disoccupati”

0
2.751 Visite
“Chiude i confini della Campania a chi era a lavorare in altre Regioni impedendo loro di tornare a casa, ma annuncia l’arrivo di 20 mila extracomunitari nell’area del litorale domitio e nella Piana del Sele che dovrebbero ‘cominciare a lavorare’ nella zona. Vincenzo De Luca dimentica forse che la Campania ha un numero record di disoccupati e che, così facendo, non soltanto impedisce loro di lavorare e di costruirsi un futuro, ma li danneggia pesantemente: questo afflusso record autorizzato da lui scatenerà una gara al ribasso a chi accetterà di essere pagato meno, una vera e propria guerra tra poveri”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, presidente del movimento civico Il Nostro posto.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti