“Stiamo andando a 200 all’ora»”, due ragazzi (uno è di Marano) si filmano su Facebook. Poi lo schianto mortale

0
1.194 Visite

Gli ultimi istanti di vita immortalati in un video. Due ragazzi si riprendono mentre viaggiano sull’A1 a 200 chilometri all’ora. Poco dopo la Bmw si schianta contro un guardrail e i due amici, scesi dall’auto, vengono falciati e uccisi da un secondo mezzo. «Stiamo andando a Rovigo ragazzi, facciamogli vedere a quanto andiamo… – dice il ragazzo alla guida mentre l’amico inquadra il contachilometri – siamo solo ai 200, faglielo vedere a quanto andiamo. Va sempre a cannella, questa macchina è un mostro…non si muove. Piove…220…ora stiamo facendo i 220″. “C’è la strada pulita, si va…Ci fermiamo in Autogrill? No, ci sta aspettando la droga e il resto».

Le due vittime sono Luigi Visconti di 39 anni, originario di Marano, e Fausto Dal Moro di 36 anni, originario di Padova, entrambi residenti a Reggio Emilia. Lo schianto è avvenuto nella notte sulla A1, Milano-Napoli, nel tratto tra Modena Nord e Modena Sud in direzione di Bologna. Visconti era un infermiere e lavorava in Emilia Romagna da diversi anni. Visconti aveva compiuto 39 anni lo scorso 16 maggio.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti