Voti per Armandino Cesaro in cambio di favori: ecco la lista completa degli indagati. Medici di Mugnano e Marano, dipendenti e vigili del Comune di Marano e tanti altri

0
544 Visite

Il voto ad Armando Cesaro alle regionali del 2015 in cambio di favori: miglioramenti lavorativi, incarichi, piccoli e grandi sollecitazioni per spostare funzionari, dipendenti comunali, ma anche qualche palese anomalia. I magistrati della Procura Napoli nord si sono trovati nelle mani una mole di dati, perlopiù intercettazioni frutto dell’inchiesta sull’area Pip di Marano. In qualche caso ci hanno visto giusto, in altri decisamente no.

Le singole posizioni degli indagati saranno al vaglio nei prossimi giorni e non si esclude che qualcuno, alla fine della giostra e dopo il clamore mediatico, possa uscirne immacolato.

Di seguito l’elenco delle persone finite nel registro degli indagati, per le quali al momento vige il principio di non colpevolezza:

Luigi Cesaro, Armando Cesaro, Aniello Cesaro, Raffaele Cesaro, Antonio Di Guida, Raffaele Di Guida, Vincenzo Carandente, Pasquale Bove, Armando Sarracino, Flora Beneduce, Tommaso De Rosa, Luigi De Biase, Salvatore De Stefano, Flora Principe, Salvatore Paragliola, Tiziana Di Grezia, Angelo Liccardo, Gennaro Marchesano, Teresa Frecciarulo, Vincenzo Cacciapuoti, Maria Garofalo, Gennaro Sarnataro, Raffaele Di Bonito, Sara Di Bonito, Eduardo Pellecchia, Ciro Gargiulo, Nicola Di Raffaele, Gaetano Schiano e Adele Giordano.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti