Giudice di pace Marano, dietrofront di De Luca: revoca l’atto per il disimpegno dalla convenzione tra i comuni che gestiscono la struttura

0
486 Visite

Dietrofront del sindaco di Qualiano Ludovico De Luca, che ha deciso – sulla scorta del recente pronunciamento del Tar (ha accolto la sospensiva richiesta dagli avvocati di Napoli nord) – di revocare l’atto con il quale aveva comunicato la fuoriuscita di Qualiano dalla convenzione che fissa i criteri di gestione del Giudice di Pace di Marano.

Nell’atto firmato da De Luca si fa riferimento alla volontà del Comune di Giugliano di aderire alla convenzione, come da risultanze di una vecchia seduta consiliare di quell’ente, ma in realtà (è cosa nota a tutti) il Comune di Giugliano non vuole e non aderirà (sicuramente non a breve) alla convenzione. Giugliano ha solo inviato, attraverso la Regione, due impiegati presso l’ufficio maranese.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti