Casalesi, arrestato l’imprenditore Francesco Zagaria

0
I carabinieri della stazione di Pandino (Cremona), 10 novembre 2016. Tre minorenni sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Pandino (Cremona) per uno scippo commesso ai danni di un'anziana. Avevano poi speso al bar il denaro rubato. La donna, una 89 enne di Pandino, stava camminando in una via del paese quando un giovane le ha strappato la borsa. La scena è stata vista da un uomo che l'ha poi accompagnata in caserma per le denuncia. ANSA/ CARABINIERI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
411 Visite

Nelle prime ore della mattinata odierna, a Capua, i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Caserta hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su proposta della locale Dda, nei confronti dell’imprenditore Francesco Zagaria, detto «Ciccio ‘e Brezza», ritenuto responsabile di concorso esterno in associazione di tipo mafioso e intestazione fittizia di beni.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti