QUALIANO, BUONI LIBRO: AL VIA LE DOMANDE PER L’ANNO SCOLASTICO 2016/17

0
456 Visite

Entro la fine del mese di Marzo si potrà presentare richiesta, per la fornitura gratuita, parziale o totale dei libri di testo degli alunni, che frequentano le scuole dell’obbligo e superiori che insistono sul territorio comunale di Qualiano. Come prevede la norma, potranno accedere al beneficio tutti coloro, che si trovano nelle condizioni previste dall’avviso pubblico reperibile anche sul sito dell’Ente il cui cardine è rappresentato dalla situazione economica fotografata dall’ISEE nell’anno 2016. L’importo di tale documento non deve superare la soglia dei 10.633,00 euro, domande con importo diverso vengono rigettate.

E’ nostro compito stare al fianco delle famiglie in difficoltà economica, perché il diritto all’istruzione ed alla cultura va garantito a tutti ed è pilastro fondamentale di una comunità che vuole crescere culturalmente”, sottolinea l’assessore Valentina Biancaccio, con delega alla Pubblica Istruzione.

Ricordiamo che una volta prodotta la  domanda, per l’anno scolastico 2016/2017, poi occorre seguire l’iter amministrativo previsto che parte dal controllo della veridicità dei documenti presentati, dalla formazione della graduatoria, dalla presentazione dell’istanza finale alla Regione Campania, che eroga il contributo che a sua volta poi verrà ripartito tra gli aventi diritto secondo una tabella che definisce le quote.

I moduli per presentare le domande, vanno richiesti alla Segreteria della scuola frequentata ed è allo stesso posto che occorre consegnarla una volta compilata. Alle stesse Segreterie il compito di  inoltrare le domande all’Ufficio Scuola del Comune di Qualiano, a cui compete l’attività di verifica dei documenti e la stesura della graduatoria. Chiarimenti e delucidazioni possono essere chiesti allo stesso ufficio, che resta a disposizione degli utenti.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti