Marano, multato e costretto a ripulire l’uomo che aveva sversato rifiuti in via Borsellino.

0
185 Visite

E’ stato “costretto” a ripulire l’area, quella di via Borsellino, in cui aveva sversato rifiuti di ogni genere e gli è stata notificata una multa di 600 euro. Si è conclusa così la vicenda dell’uomo, ex titolare di una falegnameria, che ieri aveva fatto scaricare sul suolo comunale legname, bidoni e altri materiali, che da anni – secondo quanto appurato dai vigili del settore ambientale che hanno seguito la vicenda – deteneva in un box di sua proprietà. Niente denuncia penale, insomma, ma multa e pulizia del piazzale a suo carico.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03