Marano, concorsi in vista al Comune. Ma non basta cambiare i dirigenti: occorre anche un po’ di turn over all’interno degli uffici comunali

0
500 Visite

Cambi in vista al Comune. Ieri, in anteprima, abbiamo lanciato la notizia delle imminenti procedure concorsuali volta ad individuare i nuovi responsabili dei settori urbanistica, lavori pubblici e area economica del Comune. I commissari straordinari, preso atto della scarsità di figure apicali all’interno del municipio, non vogliono perdere tempo o cincischiare. Via alle procedure e via, con ogni probabilità, all’arrivo due tre o quattro sovraordinati che fungeranno da stretti collaboratori della triade. Uno di questi potrebbe seguire da vicino il comando vigili.

Decisioni necessarie, ma da rafforzare con ulteriori interventi negli uffici comunali. Il Comune (è opportuno ricordarlo anche ai commissari straordinari) è stato sciolto per infiltrazioni della malavita, anche per la cattiva gestione di funzionari e dirigenti e per i troppi legami e affinità tra dipendenti comunali e personaggi in odor o oltre l’odor di camorra. Aspetti che non possono essere sottaciuti o sottovalutati. Urgono, pertanto, anche modifiche all’interno di alcune strutture dell’ente. Un po’ di sano turn over, insomma, sarebbe consigliato in svariati settori: avvocatura, tributi, ragioneria, ufficio tecnico, patrimonio, area amministrativa e altro. Necessario, a nostro avviso, anche l’avvicendamento della segretaria generale, che non ha certo brillato in questi mesi.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti